KESHI

HELL & BACK TOUR

NOTE

With  DEB NEVER

Un unico attesissimo concerto italiano per uno degli artisti piu’ interessanti della nuova scena internazionale. Il nuovo album Gabriel rappresenta il culmine di una carriera che lo ha visto collezionare piu’ di 4 miliardi di stream in soli 5 anni.

Sullo stesso palco anche Deb Never, che Vogue ha inserito tra le migliori 7 artiste emergenti della scena internazionale

Artist Presale da Martedi 25 Ottobre alle ore 10.00 a Giovedì 27 Ottobre alle 22.00 
Spotify Presale da Mercoledi 26 Ottobre alle 10.00 a Giovedì 27 Ottobre alle 22.00 
Vendita generale da Venerdi 28 Ottobre alle ore 10.00 

Keshi è il soprannome di Casey Luong, cantante, cantautore, produttore e polistrumentista le cui canzoni coinvolgenti e introspettive hanno attirato milioni di fan in tutto il mondo. Il 28enne di Houston ha pubblicato per la prima volta la sua musica su SoundCloud nel 2017 condividendo le sue confessioni sull'amore e la solitudine sotto il velo anonimo del suo nome d'arte. Ora con oltre 4,4 miliardi di stream globali, Luong è cresciuto fino a vivere ogni giorno come il personaggio ultraterreno "keshi”. 
È salito allo status di pop star nel 2022 con GABRIEL, il suo avventuroso progetto che gli è valso il Billboard Top New Artist Debut dell'anno. Artista ipnotizzante con un falsetto impressionante, ha successivamente fatto il tutto esaurito quasi ogni singola sera in più di 60 spettacoli nel suo tour di debutto da headliner, HELL/HEAVEN, in Europa, Nord America, Australia e Asia. 
Con GABRIEL, Keshi si è evoluto in un artista a tutto tondo che costruisce "mondi in cui ognuno può ascoltare e vivere dentro", spiega. Nell'album pubblicato dalla Island Records, esplora le sue lotte interiori intorno alla fama e al successo ritrovati attraverso immagini bibliche e una produzione versatile - dai ritmi oscuri e incisivi alla lussureggiante produzione di archi e pianoforte - per esprimere le sue emozioni conflittuali. 
Il disco ha raggiunto il numero 4 nella classifica Top Album Sales e ha debuttato al numero 16 della classifica Billboard 200 Albums. 
Cresciuto da genitori immigrati vietnamiti nella periferia di Houston, Keshi fa anche un cenno al background familiare in GABRIEL con "PÈRE", un intermezzo di parole in cui suo padre si apre sul lasciare il suo paese d'origine, il Vietnam, all'età di 18 anni. "Volevo riconoscere che non sono l'unico ad aver attraversato questo tipo di lotte monumentali da giovani adulti”, aggiunge Keshi. "Mio padre ci è passato e mio figlio ci passerà". 
Un autodefinito "topo da studio", Keshi ha iniziato a produrre mentre frequentava il college nel 2016, un periodo in cui il boom dell'hip-hop lo-fi e Blonde di Frank Ocean hanno incoraggiato una generazione di artisti fai-da-te. Questo suono confuso e sbiadito è sembrato liberatorio per l'artista emergente perché "non ha enfatizzato la chiarezza del suono". Con tutte le sue prime tracce di SoundCloud, si è sforzato di costruire paesaggi sonori avvolgenti di hip-hop, pop acustico e R&B fumante come unico scrittore, produttore e strumentista. Ha rapidamente iniziato ad attirare un pubblico costante, soprattutto dopo aver pubblicato il suo EP rivoluzionario del 2018 THE REAPER, che ha ottenuto un co-sign da RM dei BTS e da allora ha accumulato oltre 600 milioni di stream totali. 
Dopo aver firmato per la Island Records nel 2019, Keshi ha elevato il suo sound con la sua acclamata trilogia di EP, a partire da skeletons del 2019, la cui title track ha ora oltre 463 milioni di stream totali. Ha proseguito con bandaids del 2020, da cui è estratto il grande successo “right here" (649 milioni di stream) e always del 2020, che vanta brani come “always" (314 milioni di stream) e “drunk" (178 milioni di stream). Il suo 2021 ha portato ancora più risultati con l'uscita di "War With Heaven", inserito nella colonna sonora di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli della Marvel, e la sua collaborazione con Madeon, "beside you" (182 milioni di stream) . 
Da allora keshi è entrato con sicurezza nella sua nuova identità di rubacuori globale che ha collaborato con importanti marchi come Microsoft, Fender e Amazon Music. È anche un'icona della moda emergente, che ha lavorato con designer come Saint Laurent, Peter Do, Dion Lee, Private Policy, Fendi e Barragán. Anche se ha raggiunto nuove vette di fama e visibilità, si rintana ancora nel suo studio di casa per lavorare al nuovo ambizioso materiale "Quando voglio scavare in profondità e arrivare in fondo al mio cuore, devo davvero essere solo e litigare con me stesso".

Ad aprire la serata ci sarà DEB NEVER, vocalist britannica ma di base a Los Angeles che ha già collaborato con artisti del calibro di Dominic Fike, Brockhampton Slowthai e Omar Apollo.
Deb è stata inserita da Vogue tra le 7 migliori artiste emergenti ed ha recentemente partecipato al Jimmy Kimmel Show insieme a Brockhampton. Il suo stile è un incontro tra melodie sognanti e suoni grunge ispirati a band della scena pacific northwest anni ’90.

VENERDì 10/02/2023 - MILANO - Fabrique ORE 21,00

NOTE

With  DEB NEVER

Un unico attesissimo concerto italiano per uno degli artisti piu’ interessanti della nuova scena internazionale. Il nuovo album Gabriel rappresenta il culmine di una carriera che lo ha visto collezionare piu’ di 4 miliardi di stream in soli 5 anni.

Sullo stesso palco anche Deb Never, che Vogue ha inserito tra le migliori 7 artiste emergenti della scena internazionale

Artist Presale da Martedi 25 Ottobre alle ore 10.00 a Giovedì 27 Ottobre alle 22.00 
Spotify Presale da Mercoledi 26 Ottobre alle 10.00 a Giovedì 27 Ottobre alle 22.00 
Vendita generale da Venerdi 28 Ottobre alle ore 10.00 

Keshi è il soprannome di Casey Luong, cantante, cantautore, produttore e polistrumentista le cui canzoni coinvolgenti e introspettive hanno attirato milioni di fan in tutto il mondo. Il 28enne di Houston ha pubblicato per la prima volta la sua musica su SoundCloud nel 2017 condividendo le sue confessioni sull'amore e la solitudine sotto il velo anonimo del suo nome d'arte. Ora con oltre 4,4 miliardi di stream globali, Luong è cresciuto fino a vivere ogni giorno come il personaggio ultraterreno "keshi”. 
È salito allo status di pop star nel 2022 con GABRIEL, il suo avventuroso progetto che gli è valso il Billboard Top New Artist Debut dell'anno. Artista ipnotizzante con un falsetto impressionante, ha successivamente fatto il tutto esaurito quasi ogni singola sera in più di 60 spettacoli nel suo tour di debutto da headliner, HELL/HEAVEN, in Europa, Nord America, Australia e Asia. 
Con GABRIEL, Keshi si è evoluto in un artista a tutto tondo che costruisce "mondi in cui ognuno può ascoltare e vivere dentro", spiega. Nell'album pubblicato dalla Island Records, esplora le sue lotte interiori intorno alla fama e al successo ritrovati attraverso immagini bibliche e una produzione versatile - dai ritmi oscuri e incisivi alla lussureggiante produzione di archi e pianoforte - per esprimere le sue emozioni conflittuali. 
Il disco ha raggiunto il numero 4 nella classifica Top Album Sales e ha debuttato al numero 16 della classifica Billboard 200 Albums. 
Cresciuto da genitori immigrati vietnamiti nella periferia di Houston, Keshi fa anche un cenno al background familiare in GABRIEL con "PÈRE", un intermezzo di parole in cui suo padre si apre sul lasciare il suo paese d'origine, il Vietnam, all'età di 18 anni. "Volevo riconoscere che non sono l'unico ad aver attraversato questo tipo di lotte monumentali da giovani adulti”, aggiunge Keshi. "Mio padre ci è passato e mio figlio ci passerà". 
Un autodefinito "topo da studio", Keshi ha iniziato a produrre mentre frequentava il college nel 2016, un periodo in cui il boom dell'hip-hop lo-fi e Blonde di Frank Ocean hanno incoraggiato una generazione di artisti fai-da-te. Questo suono confuso e sbiadito è sembrato liberatorio per l'artista emergente perché "non ha enfatizzato la chiarezza del suono". Con tutte le sue prime tracce di SoundCloud, si è sforzato di costruire paesaggi sonori avvolgenti di hip-hop, pop acustico e R&B fumante come unico scrittore, produttore e strumentista. Ha rapidamente iniziato ad attirare un pubblico costante, soprattutto dopo aver pubblicato il suo EP rivoluzionario del 2018 THE REAPER, che ha ottenuto un co-sign da RM dei BTS e da allora ha accumulato oltre 600 milioni di stream totali. 
Dopo aver firmato per la Island Records nel 2019, Keshi ha elevato il suo sound con la sua acclamata trilogia di EP, a partire da skeletons del 2019, la cui title track ha ora oltre 463 milioni di stream totali. Ha proseguito con bandaids del 2020, da cui è estratto il grande successo “right here" (649 milioni di stream) e always del 2020, che vanta brani come “always" (314 milioni di stream) e “drunk" (178 milioni di stream). Il suo 2021 ha portato ancora più risultati con l'uscita di "War With Heaven", inserito nella colonna sonora di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli della Marvel, e la sua collaborazione con Madeon, "beside you" (182 milioni di stream) . 
Da allora keshi è entrato con sicurezza nella sua nuova identità di rubacuori globale che ha collaborato con importanti marchi come Microsoft, Fender e Amazon Music. È anche un'icona della moda emergente, che ha lavorato con designer come Saint Laurent, Peter Do, Dion Lee, Private Policy, Fendi e Barragán. Anche se ha raggiunto nuove vette di fama e visibilità, si rintana ancora nel suo studio di casa per lavorare al nuovo ambizioso materiale "Quando voglio scavare in profondità e arrivare in fondo al mio cuore, devo davvero essere solo e litigare con me stesso".

Ad aprire la serata ci sarà DEB NEVER, vocalist britannica ma di base a Los Angeles che ha già collaborato con artisti del calibro di Dominic Fike, Brockhampton Slowthai e Omar Apollo.
Deb è stata inserita da Vogue tra le 7 migliori artiste emergenti ed ha recentemente partecipato al Jimmy Kimmel Show insieme a Brockhampton. Il suo stile è un incontro tra melodie sognanti e suoni grunge ispirati a band della scena pacific northwest anni ’90.

CONDIVIDI